MARTINSICURO – Umberto Smaila fa una capatina a Martinsicuro per controllare lo stato dei lavori dello chalet che porterà la sua firma e che aprirà il prossimo 4 luglio con uno dei suoi spettacoli di musica dal vivo.

Lunedì 23 giugno il popolare uomo di spettacolo è giunto in città accompagnato da moglie e figlia, per controllare che tutto sia pronto per l’inaugurazione che si terrà fra dieci giorni esatti.

«Ero di passaggio perché dalla Puglia stavo tornando a Riccione – ha affermato Smaila – e ho deciso di fare una capatina a Martinsicuro per controllare lo stato dei lavori. Ho fatto delle foto, mi sono intrattenuto qualche ora e ne ho approfittato per mangiare i piatti tipici della cucina abruzzese, che io adoro».

Ristorazione e musica dal vivo saranno gli elementi portanti del locale, che almeno per quest’anno non potrà usufruire degli ombreggi convenzionati.

«Anche se per quest’anno non potremo avere la spiaggia attrezzata – ha proseguito lo showman – comunque nel locale di Martinsicuro offriremo ristorazione e musica dal vivo secondo la migliore tradizione degli Smaila’s. E non mancheranno numerosi ospiti importanti che animeranno le serate, tra cui Jerry Calà e Diego Abatantuono».

Sei sono i locali in giro per il mondo gestiti da privati che portano la firma di Smaila, il quale si occupa della direzione artistica degli spettacoli e della promozione.

A Martinsicuro lo chalet che verrà inaugurato il prossimo 4 luglio è gestito dai teramani Berardo Di Battista e Juanita Maurini, amici dell’artista, che avendo avuto modo di visitare alcuni degli storici locali tra cui quello di Poltu Qualtu in Sardegna e di Sharm El Sheik in Egitto, hanno voluto replicare la fortunata esperienza anche a Martinsicuro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.698 volte, 1 oggi)