SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Procedono spediti i lavori per la rotatoria sulla Ss16, a Ragnola. A partire da domani, martedì 24 giugno, il traffico in direzione sud-nord verrà canalizzato sulla rotatoria, grazie ai lavori effettuati dalla ditta Beani Annibale srl di Comunanza, incaricata di realizzare l’intera opera. I lavori saranno quindi conclusi con largo anticipo rispetto al termine contrattuale del 5 agosto, tanto che il nuovo asfalto intorno alla rotatoria è stato completato per l’85%. Manca ora la sagomatura delle aiuole sul bordo della strada, lato ovest, con apposizione dei cordoli, per indirizzare anche il traffico in direzione nord-sud sulla rotatoria. Al centro, come annunciato, verrà poi installata una fontana con spettacolari getti d’acqua. Il tutto dovrebbe essere concluso entro poche settimane.
«Si tratta di un intervento importante» afferma l’assessore a Viabilità e Trasporti Settimio Capriotti, «in molte città della costa, infatti, la realizzazione di rotatorie ha reso molto più fluido il traffico, abbellendo al tempo stesso il paesaggio. Nel nostro caso si trattava di un punto pericoloso, teatro in passato di incidenti molto gravi. La rotatoria di Ragnola risponde quindi ad un’esigenza molto sentita dalla nostra comunità, e da tutti coloro che attraversano la Statale 16».
Mentre è ormai concluso il nuovo atteso asfalto in via Asiago, altri lavori continuano in viale De Gasperi, nel rispetto dei tempi previsti: la prima metà del nuovo marciapiede sul lato est è infatti ultimata, con parcheggi in linea in prossimità dello spartitraffico, essenze vegetali e parte dell’arredo previsto. In questi giorni è stata ridisegnata la sagomatura del marciapiede in prossimità dell’incrocio con via Formentini, nei pressi della farmacia, dove il marciapiede è stato notevolmente ampliato, in linea con il resto della passeggiata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.032 volte, 1 oggi)