SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «Ma nun se ponno fa altri due giorni?» E’ in questa frase del romano Filippucci, del Canottieri Aniene Roma, la perfetta sintesi della tre giorni di gare, tenutasi nel week-end al Maggioni, che hanno laureato la Polisportiva Derthona di Alessandria Campione d’Italia Over 35.

Bel tennis, grande armonia tra le squadre, mare e buona tavola il menu servito da San Benedetto del Tronto alle squadre ospiti. Nella finale di domenica non è bastato all’Aniene un Santopadre da Coppa Davis (due presenze contro Spagna e Finlandia) per avere la meglio su un Derthona più equlibrato con i fortissimi Musa e Beraldo. Dopo il primo match, in cui Santopadre ha superato Musa 6-4 6-1 con un livello di gioco complessivo straordinario, Beraldo ha avuto la meglio 6-1 6-3 sulla sorpresa del week end, Castelnuovo, imbattuto fino a quel momento.

Toccava al doppio decidere le sorti di quattro mesi di competizioni e il maggior equilibrio della coppia piemontese aveva la meglio su Filippucci-Santopadre per 6-4 6-3. Nella finale per il terzo e quarto posto il Country Club Molfetta ha superato il Ct Reggio emilia sempre al doppio decisivo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 807 volte, 1 oggi)