SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Allenamenti, escursioni in bici, ma anche tintarella in spiaggia per le giovani atlete della squadra femminile di Discipline Veloci della Nazionale italiana di sci, capitanate dalla campionessa olimpica Daniela Ceccarelli, che da alcuni giorni risiedono nella cittadina sambenedettese per una settimana di ritiro e relax.
Le atlete sono state ricevute giovedì 19 giugno dall’assessore allo Sport Eldo Fanini e dall’assessore al Turismo Domenico Mozzoni: «Un appuntamento fisso, quello tra sci e mare – ha ricordato Mozzoni – organizzato per l’undicesimo anno dallo Sci Club di San Benedetto, grazie al coordinamento della signora Paola Morelli e Giorgio D’Urbano, già allenatore di Alberto Tomba».
Otto le giovani ragazze sotto la guida dello staff tecnico composto dal preparatore atletico Hannes Grumer e dal fisioterapista Mauro Lidestri: Lucia Mazzotti, Wendy Siorpaes, Verena Stuffer, Elena Franchini, Iohanna Schnarf, le sorelle Elena e Nadia Fanchini, Daniela Merighetti e Daniela Ceccarelli, arrivata insieme a sua figlia Lara, piccola mascotte della squadra.
Assente la campionessa del Mondo Denise Karbon, che da diversi anni prepara la stagione agonistica a San Benedetto. L’assessore allo Sport Fanini ha proposto di consegnare prossimamente un riconoscimento per la carriera alla campionessa mondiale.
«La giornata tipo delle ragazze – ha rivelato il preparatore atletico Hannes Grumer – prevede la sveglia e colazione alle 7.30 e due allenamenti uno di mattina volto a rafforzare gambe e braccia e uno il pomeriggio dedicato alla coordinazione».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.074 volte, 1 oggi)