SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un’occasione per giocatori e coach della pallacanestro per mettersi in mostra, apprendere dai campioni e fare amicizia con ragazzi di nazionalità diverse.
E’ partito il 16 giugno al Pala Speca l’Italian Basket Camp, la manifestazione cestistica ideata da Daniele Aniello e che rappresenta una vetrina per i giocatori che vogliono mettersi in mostra agli occhi dei talent scout.
Ma si tratta anche di una occasione di formazione per gli allenatori, i coach che tramite i cosiddetti clinic potranno arricchire la loro istruzione professionale e il loro curriculum.
Fra i tanti allenatori e giocatori provenienti da tutto il mondo, spiccano i coach americani Cris Clock ed Eli Saou.
La manifestazione è partita lunedì 16 giugno con una giornata di accoglienza e con il primo allenamento.
Martedì è continuata con il Free Gym e con i meeting.
Giovedì inizia il torneo, cui partecipano sei squadre, che andrà avanti fino a domenica. E’ previsto anche un torneo under 15 e un torneo under 17, e una gara delle schiacciate e del tiro da tre punti.
La manifestazione è anche un’occasione per almeno 60 ragazzi per fare turismo nella nostra città.

Per tenersi aggiornati, ecco il sito web: www.italianbasketcamp.it 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.105 volte, 1 oggi)