GROTTAMMARE – È il secondo appuntamento organizzato dall’associazione Casa argentina delle Marche sul tema “Cultura e diritti umani in Argentina e America Latina”, che si terrà sabato 21 giugno alle 17 presso la sala Kursaal.

Sono previsti gli interventi di Renato De Nicola, Eduardo J. Caprio (“Il piano condor” II parte), il M° Jesus Fernandez (La Murga come trasmissione della cultura latinoamericana).

L’iniziativa è finanziata dal Centro Servizi per il Volontariato, con l’appoggio del Comune, ed è aperta a tutta la cittadinanza. Per chi opera nel mondo del volontariato, si qualifica anche come esperienza formativa. Per informazioni ed iscrizioni al seminario è possibile telefonare allo 340.2583695 o scrivere una mail a alfredogende@hotmail.com.

Sempre riguardo l’Argentina, nel mese di luglio, sulla base delle richieste che arriveranno, i funzionari del consolato d’Argentina saranno nuovamente a Grottammare per il servizio di disbrigo di pratiche burocratiche per gli Argentini residenti in Italia. Data la complessità e molteplicità delle funzioni, il Console (o suo delegato) riceverà esclusivamente su appuntamento, per meglio garantire un servizio esaustivo. Per prenotarsi, si può far riferimento all’Associazione Casa Argentina.

Lo “sportello” provvede a tutti i servizi competenti al Consolato, ovvero: emissione di passaporto, documento nazionale d’identità, certificati di pendenze penali, autorizzazioni di viaggi, certificati di esistenza in vita, duplicazioni di documenti, richiesta di cittadinanza argentina per i nati in Italia, ma anche assistenza e orientamento in materie di assistenza sanitaria, legale e notarile.

Il servizio è stato avviato nell’autunno scorso ed arricchisce i programmi di integrazione e accoglienza degli immigrati attivati dal comune di Grottammare e di cui ne sono esempio, oltre alle Consulte per gli Stranieri e per la Fratellanza tra i popoli, lo Sportello legale donna e le attività messe in campo con l’adesione al progetto ministeriale “Together” per i rifugiati e i richiedenti asilo politico, ai quali è dedicata la ricorrenza mondiale del prossimo 20 giugno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 483 volte, 1 oggi)