SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Continua l’ iniziativa del Comune per la promozione del nuovo sistema di raccolta differenziataIo amo SBT. Io Riciclo, con un piccolo gesto ci date un sacco“, nata quest’anno per sensibilizzare e coinvolgere attivamente tutta la cittadinanza in una corretta gestione integrata dei rifiuti, e alla quale partecipano anche i grandi centri commerciali con la raccolta degli oli esausti.
La raccolta è stata estesa anche per il quartiere Fosso dei Galli e per la zona Salaria.

La raccolta è semplice: i residenti raccolgono gli scarti dell’umido in casa, all’interno di uno speciale kit costituito da cestelli areati sumus e sacchetti di carta biodegradabile, conferendoli negli appositi cassonetti marroni, dopo le 18.
Tutte le famiglie residenti a Fosso dei Galli hanno già ricevuto gli appositi kit, contestualmente al posizionamento di fianco ai cassonetti stradali di cassonetti più piccoli e di colore marrone, indicanti appunto la raccolta dell’umido. La consegna dei kit per gli abitanti del quartiere Salaria si completerà invece nei prossimi giorni.

Nei giorni scorsi l’assessore all’Ambiente Canducci e il direttore generale della Picenambiente, Leonardo Collina hanno incontrato le famiglie interessate e i presidenti dei rispettivi comitati di quartiere coinvolti. Canducci ha inoltre sottolineato che anche per chi risiede nelle zone confinanti a Fosso dei Galli, Salaria e Agraria è possibile partecipare all’iniziativa ecologica semplicemente ritirando i kit per la raccolta dell’umido presso la sede della Picenambiente di Contrada Monte Renzo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 977 volte, 1 oggi)