SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono partiti la scorsa settimana i lavori extra della Picenambiente, che ha intensificato in città il proprio servizio di pulizia e disinfezione delle fontane pubbliche, con un monitoraggio quotidiano.

Per l’estate, è entrata in funzione anche l’Eco-mobile, un camioncino elettrico non inquinante, che effettuerà quotidianamente il proprio servizio di pulizia sul Lungomare e sull’isola pedonale, affiancando i normali mezzi già utilizzati per la pulizia urbana.

La fontana di piazza Matteotti, in futuro, sarà anche interessata da un più approfondito intervento predisposto dal servizio Manutenzione e Qualità Urbana del Comune, per risistemare l’impianto di ricircolo ostruito dai diversi oggetti lanciati incivilmente all’interno della vasca.

Per le fontanelle dell’acqua potabile, invece, dietro un accordo tra Ciip e Comune di San Benedetto, risultano attualmente aperte quella sul ponte Albula in viale Trieste e quattro di quelle posizionate sull’isola pedonale del nuovo Lungomare sud. A queste, e alle altre che saranno riaperte per la stagione estiva, dovranno però essere applicati degli apposito contatori e dischetti limitatori, per evitare inutili sprechi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 410 volte, 1 oggi)