CUPRA MARITTIMA – Il Consiglio di Amministrazione dell’Aato 5 (Autorità di Ambito Territoriale Ottimale delle Marche) ha approvato i progetti definitivi e lo stanziamento immediato dei fondi per il potenziamento della rete di raccolta delle acque bianche in piazza Possenti e l’adeguamento e potenziamento della rete idrica e fognarica sul lungomare Romita.

Si tratta di investimenti per oltre 97 mila euro necessari alla realizzazione di nuove condotte essenziali per mitigare e prevenire le difficoltà di smaltimento delle acque meteoriche, specie in caso di forti piogge. Il primo intervento, di circa 39 mila euro, è in corso di realizzazione in concomitanza con gli scavi per la ripavimentazione di Piazza Possenti, mentre il secondo intervento, di 59 mila euro, viene attualmente effettuato in contemporanea con i lavori di rifacimento del lungomare nord.

Il presidente dell’Aato 5 Stefano Stracci ha sottolineato: «Questi interventi, deliberati dal Cda dell’Aato e realizzati dalla Ciip, sono stati concordati in stretta sinergia con l’Amministrazione Comunale di Cupra Marittima per prevenire fenomeni di allagamento in caso di eccezionali precipitazioni. – prosegue il presidente – Ringrazio in particolare il vice sindaco Aurelio Ricci che ha fatto da collegamento e ci ha segnalato questa urgenza consentendo di essere tempestivi rispetto alla stagione estiva evitando così disagi ai cittadini e ai turisti».

Conclude Stracci: «Realizzare le nuove condotte nel momento in cui si effettuano i lavori di sistemazione della piazza e del lungomare, comporta risparmi notevoli per la collettività: una strategia virtuosa che l’Aato intende applicare sul territorio in collaborazione con i Comuni in occasione soprattutto di interventi di ripavimentazione dei centri storici e delle aree di interesse turistico».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 462 volte, 1 oggi)