SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per il secondo anno consecutivo torna la musica a dare il benvenuto all’estate sambenedettese. Come da tradizione francese, anche le strade della nostra città si animeranno il 21 giugno di voci e suoni. A partire dalle ore 21 ci sarà infatti la festa della Musica, nata in Francia qualche decennio fa e adottata dalla Riviera solo lo scorso anno, vedrà diverse vie e zone della nostra città diventare palchi all’aperto che ospiteranno band o cantanti provenienti non solo da San Benedetto, ma anche da Ancona, Ascoli, Pescara, Teramo, Chieti. Circa 200 gli artisti che saranno presenti il 21 giugno e che si esibiranno in Piazza Giorgini, in via Paolini, in via Gramsci, in via Ugo Bassi, in Piazza Pazienza, in via Crispi, in viale Secondo Moretti, in via Montebello, in via La Spezia, in via Galilei, in piazza Matteotti, in piazza Cesare Battisti, in piazza Garibaldi, nel parco verde di via Formentini e nell’area antistante il Comune, in viale De Gasperi.
La festa della Musica ospiterà anche per questa edizione “La Notte Bollente”, un’iniziativa organizzata dall’assessorato alle Politiche sociali di San Benedetto, in collaborazione con l’Ambito sociale Terrirtoriale 21, l’Asur Zt 12 e la Commercentro e interamente dedicata ai giovani, per promuovere la salute e orientare verso scelte di vita sane e consapevoli.
Quest’anno lo slogan adottato sarà “Uno per tutti, tutti per la vita – il tuo impegno illumina la strada alla vita”, un invito a trasmettere ai più giovani modelli positivi orientandoli alla cultura della responsabilità e della legalità in tema di sicurezza stradale, a partire dal consumo di bevande alcoliche nei locali di ritrovo. Proprio i locali del divertimento saranno i partner privilegiati di questo progetto. Per i giovani interessati nel corso della Notte Bollente sarà istituito un Meeting Point in viale Moretti, dove sarà possibile conoscere tutte le offerte dei servizi che nel nostro territorio si occupano di informazione, sensibilizzazione, promozione della salute e prevenzione, attraverso una carta dei servizi che verrà regalata nel meeting point insieme a diversi gadget promozionali.
In serata poi, l’iniziativa continua in tre locali del divertimento rivierasco: il Florentia, il Pao e il Jonathan, dove sarà possibile aderire alla Campagna del Guidatore per una notte… bollente…!: chi deciderà di diventare Guidatore Designato, restando sobrio per tornare a casa in sicurezza, potrà bere gratuitamente bevande analcoliche e riceverà in regalo un’utilissima penna Usb.
«La festa della Musica è un’ iniziativa molto importante per il centro cittadino– ha sottolineato Domenico Mozzoni, assessore al Turismo – anche perché gli esercizi commerciali della città resteranno aperti fino a mezzanotte».
«Un’iniziativa – ha aggiunto il sindaco Giovanni Gaspari – che serve alla nostra città per proiettarsi fuori dai confini locali, basti pensare che la festa della Musica di San Benedetto è stata inserita all’interno del sito internet ufficiale della festa della Musica di Parigi».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.047 volte, 1 oggi)