SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il convegno “Di corsa contro i tumori del seno”, tenutosi sabato 7 giugno presso l’Associazione Marinai d’Italia, ha avuto riscontri e consensi favorevoli che lasciano sperare in una svolta positiva, verso un approccio più aperto e proficuo nei confronti di questa malattia.

L’incontro, organizzato dal Comitato Locale Femminile della CRI di San Benedetto, rappresenta solo uno dei molti eventi in programma, che coinvolgeranno la popolazione.

Il consigliere regionale Sandro Donati, presidente provinciale della CRI di Ascoli Piceno, ha espresso la sua fiducia a questa iniziativa, che intende mettere al centro dell’attenzione una problematica attuale e complessa, non solo per quanto concerne la malattia ma soprattutto per il percorso che le donne operate al seno devono affrontare. Le principali finalità, tra l’altro, del nuovo Piano Sanitario Marchigiano, sono quelle di abbattere i tempi di attesa e di lavorare sulla prevenzione a tutti i livelli, con un forte sostegno alla ricerca scientifica sia universitaria che clinica.

Prevenzione è stata quindi la parola d’ordine, sottolineata dalla dott.ssa Marina Del Vecchio, che ribadisce l’importanza dell’ autopalpazione, della visita clinica senologica e degli screening mammografici.

Il prof. Vincenzo Eusebi, Professore Ordinario di Anatomia Patologica dell’ Università di Bologna e Presidente del Comitato Regionale Emilia Romagna “Susan G. Komen” , ha illustrato la Race, associazione ” non profit ” che opera a Roma, dal 2000, nella lotta ai tumori del seno e che conta ormai molti sostenitori in diverse città italiane, tra cui a Bologna, dove lo scorso anno, al primo appuntamento, ci sono stati circa 5000 iscritti.

Alla prossima edizione che si svolgerà sempre a Bologna, Domenica 28 Settembre 2008, tutti possono partecipare ed è il comitato locale femminile della CRI che si fa promotore di questa iniziativa.

Per informazioni o iscrizioni contattare la CRI di San Benedetto del Tronto – Responsabile Sig. Dafne Dionisio – Vice Ispettrice Comitato Locale Femminile, ai numeri: 0735 781180 – 334 6366558

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 870 volte, 1 oggi)