SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Ct Maggioni ha un campione regionale: è Marco Milani. Si è imposto sui campi in erba sintetica di Falerone togliendosi la doppia soddisfazione di eliminare in serie i due alfieri dell’AT Macerata, Pennesi e Tombolini (in finale 6-4 al terzo), che avevano estromesso la sua Over 35 dalla competizione a squadre nello scorso aprile.

Milani, romano, classe ’69, si è trasferito qualche anno fa a San benedetto, dove è proprietario del Mc Donalds e direttore sportivo del Maggioni da 4 anni. E c’è di più: se andiamo a cercare nei ritagli vecchi in soffitta, ma molto vecchi, scopriamo che Marco Milani era una giovane speranza romana del tennis italiano, cresciuto alla corte del Maestro Coppo.

Ed è anche padre d’arte. La figlia Martina a marzo si è laureata campionessa regionale Under 8 e si è già conquistata un articolo sul Tennis Italiano E chi la allena ? Oltre i maestri, Marco, naturalmente, con una costanza al cui confronto impallidirebbe anche il terribile Yuri Sharapov. E Marco ha dato anche il nome ad alcuni colpi.

Il colpo Milani al Maggioni è famoso: è quello che va sempre di là, stecca, manico, non importa. Al suo collo di Direttore sportivo anche l’alloro di Campione Regionale C femminile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.294 volte, 1 oggi)