SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nell’anniversario della liberazione della città dal nazifascismo, avvenuta il 18 giugno 1944, l’Amministrazione comunale di San Benedetto intende conferire, ogni anno a partire da questo, la cittadinanza onoraria ad una personalità che si sia distinta in attività a favore della pace, all’interno di un apposito “Festival della pace”. Per questo motivo, mercoledì 18 giugno 2008 alla Palazzina Azzurra, a partire dalle ore 18, si svolgerà una importante iniziativa.

In quella occasione, dopo i saluti delle autorità e la testimonianza di Harry Shindler, all’epoca ufficiale dell’esercito inglese impegnato in Italia, si darà seguito alle seguenti iniziative: conferimento della cittadinanza onoraria a Daisaku Ikeda, presidente della Soka Gakkai, personalità giapponese che si è distinta nel corso di molti anni, per attività in favore della pace, già insignito, nel 2006, dell’onorificenza di Grande Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana, e del Sigillo della Pace della città di Firenze nel 2007, oltre che di varie lauree honoris causa; presentazione del costituendo comitato “Festival della pace”, rassegna che si svolgerà a partire dal prossimo anno articolata in varie iniziative, per sensibilizzare le scolaresche e la cittadinanza appunto sul tema della pace.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 477 volte, 1 oggi)