SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella notte di sabato 7 giugno è stata confiscata la patente a una ventiquattrenne originaria della provincia di Teramo.
La ragazza è stata fermata, mentre era alla guida della sua auto, dai carabinieri di San Benedetto del Tronto che stavano effettuando controlli di routine.
Durante gli accertamenti la ragazza è risultata avere un tasso alcolico superiore di quattro volte al consentito. La giovane donna è stata denunciata per guida in stato di ebbrezza e la sua patente è stata immediatamente confiscata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 883 volte, 1 oggi)