GROTTAMMARE – Come preannunciato nei giorni scorsi, nel pomeriggio di ieri 6 giugno si è aperta la prima edizione della KulFest con la firma della Carta dei valori, nella sala consiliare, alla presenza del nucleo fondatore della rete regionale di associazioni, nata per sottolineare il valore aggiunto dell’aggregazione nella crescita culturale delle comunità in cui operano.

Presenti alla firma l’associazione promotrice “I Care”, presieduta da Marco Bruni, l’assessore alla Cultura, Enrico Piergallini, per il comune di Grottammare, l’associazione Radici Migranti, il circolo sambenedettese di Legambiente, il comitato di quartiere Ischia I di Grottammare, l’associazione culturale-cineforum Blow Up, il Centro sportivo italiano.

L’obiettivo ora è quello di promuovere la “cultura della rete” nel mondo associativo, progetto che trova nella KultFest, in programma oggi e domani, presso il Parco I Maggio, il primo trampolino di lancio.

Date le incertezze del maltempo, gli organizzatori comunicano che gli appuntamenti previsti non saranno annullati ma trasferiti all’interno del vicino Centro sociale Ischia I.

Questa sera dalle 20 saranno aperti gli stand gastronomici e alle 21,30 il concerto della cover band di Vasco Rossi “Vizi e virtù”.
Domani 8 giugno dalle 16 alle 19 “Insieme si vince: lo sport che recupera le diversità e aiuta ad essere cittadini migliori”, alle 19 si terrà l’Expò Kultfest 2008 con la presentazione delle attività svolte dalle associazioni presenti, alle 19,15 Simona Petrelli presenterà il suo libro “Lineamenti di archeologia cristiana”, mentre alle 21,30 chiusura a tutta musica con DJ Luca D.& i Muccigna Sound & DJ Zooma.

Per ulteriori informazioni www.associazioneicare.org

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 439 volte, 1 oggi)