SALERNO – «La Procura di Salerno ha definito le accuse mosse al pm Luigi De Magistris “denunce strumentali e tentativi di delegittimazione”. Sono insussistenti tutti i reati contestati da quello della calunnia e diffamazione, all’abuso d’ufficio, all’inosservanza agli obblighi di astensione, alla fuga di notizie. Insomma, tutte accuse inesistenti.
I mandanti politici di questo atto di diffamazione e di intralcio della giustizia dovranno pagarne il prezzo. I responsabili di tg e testate giornalistiche dovranno spiegare agli italiani perchè i mezzi di informazione hanno dato risonanza a suo tempo ai detrattori del pm mentre oggi non danno alcun valore alla notizia dell’archiviazione delle accuse relegandola nelle pagine interne o non parlandone affatto»

E’ il testo apparso oggi sul sito di Antonio Di Pietro. Ci farebbe piacere, per capire meglio, che i nostri lettori ci inviassero il proprio pensiero per una pluralità di informazione che aiuterebbe a tutti a capire meglio come stanno le cose. La notizia, così, nuda e cruda, è semplicemente scandalosa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.959 volte, 1 oggi)