SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Come anticipato giovedì scorso, è Massimo Paoloni il principale candidato a succedere alla famiglia Tormenti alla guida della Samb. L’imprenditore romano, 47 anni, originario di Civitella del Tronto, e nei mesi scorsi in costante trattativa per acquistare il Teramo Calcio (C2), avrebbe presentato la propria proposta agli attuali proprietari. Tuttavia la risposta non è arrivata poiché Gianni Tormenti sta aspettando il rientro in Italia del fratello Marcello, oltre che il ritorno a Giulianova del commercialista Marco Fraticelli.

Paoloni starebbe cercando di contattare anche degli imprenditori sambenedettesi, anche se al momento non sembra ci sia stato nulla di concreto. Lunedì, probabilmente, potrebbe essere una giornata decisiva per conoscere il futuro della Samb.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.757 volte, 1 oggi)