ROMA – Arguro, ironico, sarcastico e allegro: così ricorderemo Dino Risi e il suo cinema. Risi è morto nel residence Aldrovandi di Roma, dove viveva da tempo, all’età di 91 anni. E’ stato il regista di alcuni dei film migliori del genere della commedia all’italiana, a cavallo fra gli anni Cinquanta e Sessanta: solo per citare alcuni titoli, pensiamo a “Povermi ma belli”, “Pane amore e fantasia” e “Il sorpasso”, considerato il suo capolavoro e una delle vette del genere e della filmografia nazionale di ogni tempo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 667 volte, 1 oggi)