SANREMO – Grandi risultati per gli atleti del Circolo Riviera delle Palme alle finali nazionali del Campionato Italiano di Texas Hold’em (Cith), comunemente denominato poker sportivo.

Massimo Castelli, dopo essere andato a premio ad Aprile nell’Ept, si è ripetuto. Su 500 partecipanti in gara a Sanremo, una decina erano sambenedettesi con Castelli che è arrivato terzo dopo circa 21 ore di gioco in 2 giorni. Castelli ha giocato alla grande, perdendo la possibilità di vincere solo per pura sfortuna, vedendo così sfumare per lui il sogno di andare a Las Vegas (il primo classificato degli Italiani andrà in America a giocare le Wsop di poker a luglio, ndr). Per Massimo 5000 euro di premio e una grande soddisfazione, al di là del grosso rammarico.

Questi gli altri giocatori sambenedettesi in gara: Stefano Carminucci, Giovanni Silvestri, vice campione regionale e destinato ad andare a Las Vegas a luglio, Dino Coccia, Giampiero Cocciò, Ubaldo Bocci, Alan Falcioni, Roberto Pompei, Ettore Croci e Pippo Pezzuoli. Insomma, il Circolo Riviera delle Palme si sta facendo valere su tutti i fronti, ottenendo ottimi risultati ed in una ipotetica classifica che tiene conto del rapporto numero iscritti-risultati, i rossoblu sono il primo club marchigiano e uno dei migliori d’Italia.

Per coloro che volessero iscriversi è attivo il numero telefonico 388/1203466.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 501 volte, 1 oggi)