SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si sono fortificate e hanno preso coscienza delle loro capacità le cento donne che hanno partecipato al corso gratuito di autodifesa “Cintura Rosa”, patrocinato dal Comune di San Benedetto.
Ormai al termine, il corso si conclude sabato 7 giugno con una cerimonia che si svolgerà presso il PalasportSpeca” di San Benedetto.
In tale sede le cento partecipanti riceveranno gli attestati di partecipazione dal sindaco Giovanni Gaspari, dall’assessore alla Sport, Eldo Fanini e dalla consigliera comunale per le Pari opportunità, la dottoressa Palma Del Zompo, tra le promotrici dell’iniziativa.
Il corso si è svolto in dodici lezioni iniziate nel mese di aprile e tenute dal maestro di Judo Franco Aloia. L’iniziativa ha riscosso uno straordinario successo, tanto da far pensare ai promotori del progetto di ripetere in futuro l’esperienza.
Il corso è stato pensato principalmente per aiutare le donne a prevenire spiacevoli situazioni di pericolo e acquisire così una maggiore sicurezza in se stesse.
Alla cerimonia di sabato parteciperà anche Ciro Re, dirigente Digos, che relazionerà sul tema della sicurezza e della legittima difesa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 668 volte, 1 oggi)