ASCOLI PICENO – Si svolgerà domani, giovedì 5 giugno, alle ore 10,30 ad Ascoli Piceno presso i Musei della Cartiera Papale, la consegna degli attestati di partecipazione degli studenti iscritti alla terza edizione del concorso “La mia Provincia 2008“. All’evento saranno presenti, tra gli altri, l’assessore provinciale alla Cultura Olimpia Gobbi, la vicepresidente del Consiglio provinciale Cinzia Peroni e alcuni consiglieri e rappresentanti dell’organo assembleare.

L’iniziativa, promossa dall’Ufficio di Presidenza del Consiglio Provinciale, si rivolge alle scuole di ogni ordine e grado del territorio con l’obiettivo non solo di sollecitare la conoscenza dell’istituzione Provincia, dei suoi organi e dei suoi compiti ma anche di avvicinare le giovani generazioni ai meccanismi di funzionamento della democrazia locale e delle problematiche della comunità in cui si risiede.

La manifestazione, che rientra nell’iniziativa “Interroga la Provincia” curata dalla società “Piceno con noi“, si è articolata in un primo momento con la consegna di un Cd interattivo “Chi ben Provincia”, realizzato appositamente per gli studenti, con cui si illustra il funzionamento dell’Ente e dei suoi organi; poi, successivamente, con una visita alla Sala del Consiglio provinciale dove, alla presenza dei rappresentanti dell’ente, degli assessori e dei consiglieri provinciali, gli studenti hanno simulato una seduta del Consiglio provinciale. Infine, in un terzo momento gli allievi hanno realizzato lavori a tema: come un articolo giornalistico attinente all’attività dell’Ente, elaborati e disegni sul logo dei nuovi stemmi della Provincia di Ascoli Piceno e di Fermo.

I vincitori sono stati premiati con una gita a Roma, che si è svolta sabato 31 maggio, e con un sopralluogo nei luoghi storici e istituzionali più importanti della capitale. La mostra con tutti gli elaborati e le opere realizzate dai ragazzi sarà inaugurata domani, negli spazi dei musei della Cartiera, al termine delle cerimonia di consegna degli attestati.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 374 volte, 1 oggi)