MARTINSICURO – La variante al Piano Spiaggia che sta per diventare esecutive e che ridisegna le concessioni balneari del litorale truentino, ha visto la cancellazione degli ombreggi del Lido Loredana e del Luna Rossa, posti nella zona nord di Martinsicuro. I titolari dei due esercizi commerciali si ritrovano quindi, dopo tanti anni in cui avevano gestito 50 metri fronte spiaggia, a non poter più garantire il servizio di ombreggio e contemporaneamente a non avere prospettive per il futuro dato che il nuovo Piano Spiaggia non prevede nuove concessioni da assegnare tramite bando.

Oltre ai due privati del Lido Loredana e del Luna Rossa, a restare escluso è stato anche l’albergo Villa Truentum: le tre strutture hanno subito la privazione per la loro ubicazione nella zona posta ad ovest di via Roma, dove il Comune ha deciso di non prevedere più gli ombreggi.

I titolari delle attività sono chiaramente risentiti per la decisione portata avanti dall’amministrazione comunale e hanno già annunciato non solo di impugnare la Variante al Piano Spiaggia davanti al Tar, ma anche di avviare un’eclatante azione di protesta attraverso l’occupazione della spiaggia e il posizionamento degli ombrelloni, avvalendosi di una leggina regionale varata lo scorso anno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.935 volte, 1 oggi)