MARTINSICURO – Il “Trenino lillipuziano” è arrivato a Martinsicuro. Ieri primo giugno il nuovo mezzo di trasporto che permetterà ai turisti di spostarsi nella città, ha fatto capolino sul lungomare nel tardo pomeriggio per un giro di dimostrazione. Inutile dire che alla prima sosta che il mezzo ha effettuato nella piazza antistante lo chalet Eden Gala è stato subito circondato da uno stuolo di bambini curiosi che hanno espresso ai genitori il desiderio di poter fare un giro. E i ragazzi della Cooperativa “I dodici” di Alba Adriatica che gestiscono il servizio di trasporto hanno deciso di accontentarli facendo salire grandi e piccini per un festoso giro panoramico, sotto gli occhi dei passanti che guardavano il curioso mezzo procedere sul lungomare.

Da oggi lunedì 2 giugno sarà attivato il servizio effettivo di trasporto, che dalle 8 alle 12,30 e dalle 18 a mezzanotte e mezza toccherà diversi punti di Martinsicuro e Villa Rosa.

Per Martinsicuro il tragitto parte da Piazza Cavour per proseguire poi in via Aldo Moro, il lungomare Europa, via D’annunzio e tornare in piazza Cavour. Attraverso questo percorso è garantito il collegamento tra Martinsicuro centro e il lungomare, dando modo ai turisti di spostarsi liberamente a seconda delle varie esigenze e senza dover usare l’auto.

Per Villa Rosa invece le vie percorse sono: via Roma, via Filzi, lungomare Italia, via Franchi, via Lippi, via Filzi, via Turati e di nuovo il lungomare.

2 euro il costo del biglietto giornaliero, mentre 3 euro per quello serale, che vedrà il trenino spostarsi sul lungomare di Martinsicuro e Villa Rosa a seconda dei vari eventi organizzati sul litorale. I ticket si possono acquistare direttamente alla fermata del trenino, nello sportello Iat, e negli hotel o attività commerciali convenzionati.

Le fermate nei vari tragitti verranno indicate con dei cartelloni che indicano il percorso, il numero di fermata, la durata e l’orario del servizio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.469 volte, 1 oggi)