GIULIANOVA – Il conseguimento della Bandiera Blu a Giulianova ha scatenato polemiche per la decisione da parte dell’amministrazione comunale di posizionare lungo alcune strade della città dei cartelloni che pubblicizzassero il conseguimento dell’ambito riconoscimento attraverso un gioco di parole fuori dal comune.

“Giulianova ac-chiappa la Bandiera Blu” è la frase incriminata che, giocando sul doppio senso della parola, campeggia in primo piano sopra un fondo schiena femminile.

«Riteniamo che il cartellone – ha dichiarato il gruppo consiliare giuliese di opposizione del PdL – denoti carenza di stile e di immagine, oltre che una mancanza totale di idee. Questa Amministrazione, che annovera all’interno una parte del pensiero cattolico, mostra una superficialità inaspettata, una perdita di decoro assurda e un’ ironia fuori posto e luogo.

Il PDL di Giulianova è veramente indignato di fronte a immagini che ledono il decoro di una città che ha fatto della cultura turistica familiare l’emblema di una Giulianova attenta alle problematiche socio culturali. Non sappiamo, inoltre se interpretare l’ironia dell’amministrazione come un inno alle pari opportunità o come se si volesse dire alla cittadinanza che per una botta di “chiappe” è riuscita ad ottenere la bandiera blu Sarebbe bene che da domani si impegnassero a promuovere la “bandiera rosa” per premiare le amministrazioni pubbliche capaci di rispettare le donne per quello che hanno nel cervello, piuttosto che per “altro”».

«Certamente la fantasia dei nostri amministratori rasenta l’indecenza – è stato il commento di Vincenzo Santuono, del locale Meetup di Beppe Grillo -. Dovrebbe piuttosto pensare a risolvere i problemi veri della città di Giulianova. Nei giorni scorsi un acquazzone estivo di circa mezz’ora ha messo in ginocchio tutta la zona del Lido. Se invece di 30 minuti fossero state 5 ore di pioggia saremmo forse dovuti uscire con le barche? Di solito prima si pensa alle cose essenziali e poi ad eventi ludici o a lazzi e sollazzi. Non credo che le persone alluvionate abbiano così tanta voglia di divertirsi».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.297 volte, 1 oggi)