SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Scaduto l’anno di contratto che lo legava alla Samb, Maurizio Natali va alla Spal, squadra della sua città (Ferrara, ndr), eliminata proprio domenica dai play off del girone B di C2 dal Portogruaro.

Maurizio Natali, “spodestato” da Enzo Nucifora ad inizio novembre, all’indomani della pesante sconfitta (0-4) patita a Gallipoli, è rimasto alla dipendenze della Samb fino alla fine della stagione in veste di segretario sportivo e osservatore.

Inizialmente criticato, alla pari di mister Guido Ugolotti, da tutta la piazza per un calciomercato estivo che non aveva ancora ripagato le aspettative, gli va dato atto di aver portato a San Benedetto gente come Ferrini, Soddimo, Curiale e Cia che hanno contribuito in maniera decisiva alla salvezza della Samb nella seconda parte del campionato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.822 volte, 1 oggi)