SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un incidente è avvenuto nella mattina di mercoledì in via Mare, all’altezza dell’incrocio con via Sgambati.
Ad avere la peggio la signora Ida Marinucci,  84 enne di Porto d’Ascoli, che intorno alle 9 a bordo della sua bici “Graziella” ha urtato un mezzo pesante condotto da un uomo originario di Montalto. La donna ha riportato danni abbastanza gravi a una gamba. Soccorsa da un’ambulanza del locale 118, è stata poi trasportata all’ospedale Torrette di Ancona tramite un elicottero che, come avviene in questi casi, ha fatto scalo nel piazzale dello stadio Riviera delle Palme.
Questa la dinamica per quanto è stato possibile ricostruire: il camion stava girando a destra, in direzione monti. L’anziana donna si è trovata a girare anch’essa nello stesso punto e nella stessa direzione, finendo prima per essere urtata dall’alta gomma del camion e poi per cadere violentemente a terra. Sull’asfalto tracce di sangue che facevano temere il peggio, ma sembra che al momento del trasporto in ospedale la donna fosse cosciente, anche se riportava grosse ferite ad una gamba.
L’autotrasportatore afferma di non aver visto la donna, in quanto il suo specchietto è alto.
Il traffico è andato in tilt per almeno un’ora, a causa del senso alternato disposto dalle forze dell’ordine giunte sul posto per fare i rilievi.
La Polizia Municipale, intervenuta sul posto con alcuni uomini, per mezzo del maggiore Rossini è in cerca di testimonianze precise sulla dinamica dell’incidente. Subito dopo lo scontro, infatti, non si è trovato nessuno che avesse avuto una chiara visione dell’incidente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.480 volte, 1 oggi)