SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il fatto di cronaca che due settimane fa è stato al centro dell’attenzione dei sambenedettesi (due vigili malmenati da un venditotore ambulante straniero) sarà discusso anche nel Consiglio Comunale convocato per martedì 27 maggio alle 18,30. Il consigliere aggiunto Ben Hamed infatti ha presentato una interpellanza sui controlli condotti dalla Polizia municipale ai cittadini stranieri impegnati nella vendita in strada).

Sono 15, comunque, i punti all’ordine del giorno per il Consiglio comunale, tra cui anche due mozioni (del consigliere Udc Lorenzetti su eventuali parcheggi gratuiti per i residenti sul lungomare e del consigliere dei Verdi Marinucci sulle piste ciclabili cittadine) e sei punti programmatici.

Il principale punto programmatico verterà sul rendiconto del bilancio 2007, da cui risulta un avanzo di bilancio di poco superiore agli 860 mila euro, che in un punto successivo verrà destinato per spese correnti, investimenti, spese nel settore dei servizi sociali. Ma verrà inoltre istituito il “Catasto comunale delle zone percorse dal fuoco”, ovvero di tutte quelle aree colpite da incendi tra il 2001 e il 2007.

Quanto alle interrogazioni, si parlerà di mattatoio comprensoriale (su richiesta di Lorenzetti e Nico dell’Udc), sull’opera da realizzare in zona Ballarin (Tassotti della Lista Martinelli), di asfalti in via Toscana e via Asiago (Piunti di An), della riqualificazione di via Piemonte e largo Lazio (Lorenzetti), dell’aumento della tossicodipendenza (Lorenzzetti), di allagamenti (Gabrielli, Forza Italia).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 535 volte, 1 oggi)