RIPATRANSONE – Cantina Colli Ripani da primo posto: la casa vitivinicola si è aggiudicata per il secondo anno il Diploma di Medaglia d’Oro per il “Castellano” 2004 (Rosso Piceno doc Superiore).

Si tratta di un bis per questo elegante rosso che anche l’anno scorso, per la produzione 2003, aveva portato a casa l’ambito premio.

Un riconoscimento di grande rilievo considerando il prestigio della mostra veneta, un evento al quale partecipano numerosissimi produttori provenienti da tutta Italia

A questo importante riconoscimento si è affiancato anche il Trofeo d’Argento della Regione Marche, attribuito alla Cantina sempre per il “Castellano” 2004, un vino che si aggiudicato l’Oscar per il miglior rapporto qualità-prezzo nell’ “Almanacco del Bere Bene” del Gambero Rosso.

La Cantina ripana negli ultimi anni si è aggiudicata altri Diplomi di Medaglia d’Oro per alcuni gioielli della propria produzione, come il “Leo Ripanus” 2003, il “Melograno” 2006, la “Ninfa Ripana” per l’annata 2005 e 2006.

L’azienda ripana, brillante realtà di produzione e cultura vinicola del Piceno, ogni anno sforna 600 mila bottiglie di vino per il mercato Italiano ed estero. I vini sono esportati in una decina di nazioni straniere tra cui la Russia, con nuovi approdi verso paesi asiatici come la Cina. In Polonia è stata recentemente costituita una società ad hoc per la distribuzione in tutta la nazione dei prodotti della Cantina.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.790 volte, 1 oggi)