SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una panoramica sull’illusionario e – paradossalmente – materiale mondo dei centri commerciali, cloni in miniatura della città, dimensione parallela in cui perdersi per trovare un moderno surrogato alla socializzazione delle piazze all’aperto, ormai vuote.
Questa l’idea centrale di “Outlet Italia”, ultimo libro di Aldo Cazzullo, importante firma del giornalismo italiano e inviato del Corriere della Sera, che sarà presentato venerdì alle ore 18, nell’Auditorim del comune di San Benedetto, appuntamento della rassegna “Incontri con l’autore”. Interverranno anche Massimo Rossi, Giorgio Fiori, Paolo Perazzoli e Margherita Sorge.
Cazzulo mette sul banco dell’imputato l’italiano e la sua stessa identità che sembra svanire nella solitudine dei normali luoghi di ritrovo della domenica come gli stadi, le chiese, i cinema. Ma dove sono tutti? All’outlet. Uno dei tanti, tutti quelli sparsi per il Paese. L’Autosole unisce un outlet all’altro: Fidenza, Barberino del Mugello, Incisa, Arezzo, Foiano della Chiana, Fiano Romano, Valmontone.
I rapporti umani sono in svendita così come le merci che riempiono gli scaffali e tra le offerte speciali si confonde la vita privata con quella globalizzata del centro commerciale.

Nel suo viaggio l’autore racconta gli outlet, partendo da Serravalle Scrivia, il primo d’Europa. Descrive anche i villaggi vacanze, per tutte le fasce sociali. Le Spa, ossia le moderne terme o centri di benessere. Simboli del nostro modo di vivere, passando anche per le forme di intrattenimento come i festival, da Sanremo al Salone del fumetto, i personaggi del momento, Fiorello e Corona, Woodcock e Briatore. Poi a casa di Bossi, al Quirinale, e nei palazzi della politica.
Una denuncia all’uomo che perde importanza, mentre ciò che gli ruota intorno ne acquista sempre di più, sostituendosi alla realtà della vita naturale. L’uomo intrappolato nelle città ipermercato e nella proiezione del mondo filtrata attraverso uno schermo al plasma.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.297 volte, 1 oggi)