CUPRA MARITTIMA – Fervono i preparativi per la stagione estiva: dalla sistemazione della pista ciclabile e della spiaggia, fino al nuovo sistema di raccolta differenziata. Sembra si stiano ultimando i lavori in corso sul lungomare Nazario Sauro. Infatti, come ha spiegato l’assessore all’ambiente Matteo Gualano: «il tratto di pista ciclabile tra gli chalet “La Perla” e “La Sirenella” è quasi terminato, l’altro tratto che va dall’hotel “Cristal” alla palestra polivalente sarà riaperto per fine maggio. Entro fine giugno, invece, si concluderà l’ultimo tratto nei pressi della foce del torrente Sant’Egidio. – prosegue l’assessore – Questo nuovo look del lungomare servirà ad onorare il riconoscimento ottenuto, anche quest’anno, della Bandiera Blu che a Cupra viene raggiunto sul 100% del litorale. Inoltre Cupra Marittima risulta essere il Comune della provincia di Ascoli Piceno con il maggior numero di bandiere, cioè 11. In realtà sono 12 se contiamo anche quella del 2006, quando il riconoscimento è mancato per un banale errore di compilazione del questionario». Da martedì scorso inoltre sono iniziati i lavori di ripascimento delle spiagge sia libere che private che hanno subito degli accomodamenti in relazione alla nuova pista ciclabile.

Gualano ricorda un appuntamento fondamentale: «Giovedì si terrà, presso la sala consiliare, un incontro tra la Picena Ambiente, la cittadinanza e gli operatori turistici (in particolare negozianti e ristoratori). Lo scopo è quello di illustrare il nuovo programma di raccolta differenziata. A breve – sottolinea l’assessore – partiremo con la raccolta dell’umido: durante il periodo estivo faremo un porta a porta esteso a tutti i ristoranti e chalet. Per quanto riguarda il resto della città si inizierà con una zona pilota compresa tra Sant’Egidio e il torrente Menocchia al di sotto della nazionale. Nell’ambito dell’incontro di giovedì verrà spiegato ai cittadini anche cosa deve essere raccolto, dove saranno posti i raccoglitori e verranno distribuiti gli appositi sacchetti».

Conclude Matteo Gualano: «Quest’anno l’offerta turistica di Cupra si arricchisce grazie all’apertura di due nuovi stabilimenti balneari. Uno si trova a sud, nelle vicinanze del Comune di Grottammare, e un altro troverà spazio nel lungomare nord vicino alla Lega navale. Il fatto che si investa su Cupra è un buon segno sia dal punto di vista turistico che commerciale».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 539 volte, 1 oggi)