SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Colore carico e suggestioni provenienti da culture lontane sono gli elementi dei quadri di Katia Marrone, la cui personale di pittura, dal titolo “Le mani nella terra”, sarà inaugurata sabato 24 maggio, alle ore 18,30, alla Palazzina Azzurra di San Benedetto.

Nata a Fano, ma sambenedettese di adozione, Katia Marrone è pittrice autodidatta, che da tempo dimostra attitudine al disegno e una passione innata per il colore e la materia. Nei suoi lunghi viaggi, a contatto con culture diverse, ha catturato odori, colori ed emozioni che ha poi trasferito nelle sue opere d’arte.
I suoi lavori hanno ottenuto riconoscimenti in diversi concorsi nazionali e la partecipazione a varie mostre collettive. È in programma una mostra personale a Bruxelles. Oltre alla pittura la Marrone si dedica alla ricerca di nuove materie per arricchire i suoi lavori. Ha illustrato diversi volumi di poesia, racconti, nonché copertine per libri.

La mostra resterà visitabile fino all’11 giugno, dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20, con ingresso gratuito.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.137 volte, 1 oggi)