SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ares Volley, bene così: le ragazze guidate da coach Talamonti si sono aggiudicate il campionato provinciale di pallavolo. Domenica 18 maggio, infatti, si sono svolte le finalissime del torneo femminile della stagione 2007/08, iniziato nel novembre 2007 e che ha visto partecipare 27 squadre.
Per la giornata finale di domenica si sono qualificate nove squadre: Libero Rosa Ascoli, Ditta Sao Rapagnano, Asd Offida Volley, Le Querce Monticelli, Luna Volley Montappone, Mail Express Sbt, Volley Angels, Asgraf Amandola e Ares Sbt Volley. In mattinata si sono svolti doppi incontri per tutte le compagini che hanno visto prevalere Libero Rosa Ascoli, Luna Volley Montappone ed Ares Sbt Volley.

Nel pomeriggio infine presso la nuovissima struttura delle Scuole Curzi l’attesissimo incontro tra le favorite: pubblico accaldato ed attrezzato per il tifo subito si infervorava per la gara tra le locali e le cugine ascolane che è partita equilibrata e che ha visto nel finale un Ares più compatta e meno fallosa, imporsi 25-20. Nel secondo set le cose cambiano: Claudia Rossi del Libero Rosa ha guidato le sue alla vittoria per 25-13. Un tie-break al cardiopalma ha visto prevalere le sambenedettesi per 15-10. Storica vittoria, tutta meritata.

Nella seconda gara Ascoli si è imposta su Luna Volley Montappone, mentre nel terzo incontro l’Ares ha sconfitto il Montappone in due set (25-7 e 25-19).

Per l’Ares è stata la vittoria consecutiva numero 30, che corona una serie di gare di questa stagione di crescita tecnica di un gruppo che ha giocato già dall’Under 14. Due le giocatrici selezionate durante l’anno nella rappresentativa Provinciale, e numerose le presenze in allenamento e in prima squadra (1^ divisione) per diverse atlete promettenti di questo giovane gruppo tutto composto da nate nel 1995.

Un grandissimo plauso va al professor Gianni Talamonti e a tutte le ragazze: Alessia e Giorgia Capriotti, Angela Celeste, Sofia Crescenzi, Melania Di Gregorio, Federica Insola, Roberta Petrini, Tania Quinzi, Giorgia Rampanti e Greta Romano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.880 volte, 1 oggi)