MONSAMPOLO DEL TRONTO – Torna l’appuntamento con l’arte del bonsai. Dal 17 al 18 maggio a Monsampolo del Tronto, si terrà infatti l’esposizione annuale che vede protagonisti centinaia di capolavori che, curati e coltivati durante tutto l’anno dagli appassionati bonsaisti del nostro territorio e non solo, si potranno ammirare nella splendida cornice della Villa dei Priori.

L’evento è organizzato dall’attivissimo Ascoli Bonsai Club, in collaborazione con la Provincia di Ascoli Piceno e il Comune di Monsampolo del Tronto e vedrà la partecipazione di molti club di bonsaisti del Centro Italia che esporranno i loro prodotti migliori: aceri, meli, querce, pini, ginepri, melograni, abeti, ecc. sapientemente modellati per fare, come la secolare tradizione giapponese insegna, una piccola riproduzione dal vero di alberi in natura.

La mostra, con ingresso libero, sarà aperta dalle ore 16 di sabato 17 maggio alle ore 19.30 di domenica 18.

Eventi di spicco saranno l’inaugurazione che avverrà domenica alle ore 9, alla presenza del Presidente della Provincia di Ascoli Piceno Massimo Rossi e il sindaco di Monsampolo Remo Schiavi, il laboratorio per i soci di tutti i club partecipanti che si terrà alle ore 10.30, guidato dall’istruttore IBS Aldo Cetorelli e una dimostrazione di Tecnica Bonsai che seguirà nel pomeriggio alle ore 15.30.

«Curare e mantenere un bonsai non è solo tecnica, ma è anche espressione artistica che richiede serenità con la natura e con se stessi– spiega Stefano Ciarrocchi segretario dell’Ascoli Bonsai Club – La passione che anima il nostro Club, sempre più attivo e motivato, nasce infatti proprio dalla semplicità di un contatto con la natura unico, che la coltivazione del bonsai ci fa sperimentare. Si tratta di un’esperienza che possono fare tutti coloro che, amanti delle piante o spinti solo dalla curiosità, curando con rispetto, amore e pazienza una piccola piantina, la vedono pian piano crescere e irrobustirsi, scoprendosi poi in casa un piccolo angolo di natura».


Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.490 volte, 1 oggi)