SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Spaccio e consumo di droga: ma non in una classica “periferia degradata”, ma in pieno centro cittadino. Anzi: dentro il cortile di un palazzo di via Piemonte, a San Benedetto.
Come testimoniato dalle foto che pubblichiamo (clicca sulla fotogallery sulla destra), siringhe usate vengono lasciate nel cortile, utilizzato normalmente, durante il giorno, dai bambini per giocare, o dai condomini per concedere qualche minuto di svago ai loro cani.
La situazione sta andando avanti da diversi giorni, con i tossicodipendenti che, addirittura, sembrano abbiamo approfittato dello spazio anche in pieno giorno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.182 volte, 1 oggi)