SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Finisce in parità il primo dei derby che alla fine sancirà una retrocessione di una delle due squadre sambenedettesi in Serie D di calcio a cinque. Nel match di andata tra SBT F.C. e Riviera delle Palme, alla fine a spuntarla sono state le difese, ed il risultato ad occhiali ne è la conseguenza. In effetti, entrambe le formazioni sono rinomate per avere un assetto difensivo abbastanza rodato ed un attacco, pur tuttavia, abbastanza sterile. Ed il frutto di tutto ciò è stata una gara tutto sommato equilibrata, priva di grandi emozioni, se non sporadiche quali, ad esempio, un palo di Sciamanna per la Tecno nella seconda frazione di gioco e qualche bel intervento di entrambi gli estremi difensori. Insomma, la prossima gara (probabile uno spostamento a sabato 17 maggio, anziché venerdì) sarà sicuramente decisiva: alla Tecno basterà anche un altro pareggio, in virtù del miglior piazzamento maturato in campionato.

Tutt’altra gara è stata invece quella di Civitanova dove tra Fontespina e Caffè Portos si è assistito ad un vero e proprio festival del goal, anche in virtù delle dimensioni davvero ridotte del campo di gioco, che facilitano le conclusioni a rete, anche da lunga distanza: ben sedici le reti messe a segno! Alla fine a sorridere sono i monteprandonesi, anche se la gara non si era messa nel migliore dei modi. In effetti, dopo un botta e risposta iniziale che portava il punteggio sul 3-3 (con reti del Portos ad opera di Travaglini M., Angelini e Pierantozzi), i padroni di casa tentavano l’allungo e, sfruttando le maglie difensive un po’ troppo larghe degli ospiti, andavano al riposo in vantaggio per 5-3.

Nella ripresa gli ospiti si rifacevano sotto e prima Angelini accorciava le distanze, poi Pierantozzi impattava. Pur tuttavia il pari durava poco ed il Fontespina si riportava di nuovo sul doppio vantaggio, con due belle giocate. Sul 7-5 per i padroni di casa usciva fuori la voglia di vittoria del Portos che prima accorciava le distanze con Travaglini M. e poi raggiungeva il pari con un eurogol di Di Battista. Sulle ali dell’entusiasmo era Sansoni a mettere la freccia del sorpasso realizzando l’ottava rete monteprandonese. Ed allo scadere, di nuovo Marco Travaglini – per lui una tripletta – chiudeva definitivamente il match sul 7 – 9. Una buona ipoteca sulla salvezza per i ragazzi di mister Giorgi che, in ogni modo, non dovranno in alcun modo credere che il match di ritorno (sabato prossimo) sarà una formalità: sarebbe il più grosso errore che potrebbero commettere.

RISULTATI

PLAY-OFF (andata)

Futsal Porto San Giorgio – Torrese 3 – 2

Bocastrum United – Atletiko Trodika 5 – 3

Il ritorno delle semifinali play-off è previsto per mercoledì 14 maggio Sabato 17 maggio la finale play-off (gara unica in campo neutro).

PLAY-OUT (andata)

SBT F.C. – Riviera delle Palme 0 – 0

Fontespina – Caffè Portos 7 – 9

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.085 volte, 1 oggi)