SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Powerboat P1, bene così: si è conclusa domenica 11 maggio l’appuntamento con i bolidi del mare che hanno richiamato a San Benedetto moltissimo pubblico, che ha ammirato l’esibizione dei natanti dal molo sud del porto e dalla spiaggia.
Nella classe Evolution ha primeggiato l’equipaggio inglese di Fountain Worlwidem seguito dall’imbarcazione del sambenedettese Marco Pennesi, GFN Gibellato della Metamarine, e dagli americani della Lucas Oil. La classifica finale del Gran Premio Italiano del Mare ha così visto Fountain Worlwide primeggiare con 200 punti, seguita da Lucas Oil con 140 e GFN Gibellato con 80.
Per quanto riguarda la classe SuperSport hanno vinto gli inglesi della VoomVoom.com (180 punti), seguiti dalle due imbarcazioni italiane Conan Yachts (160) e da Baia High Performance (90).
Il campionato Powerboat P1 continua, ma lascia San Benedetto, che ha accompagnato la competizione con tre giorni di condizioni meteomarine perfette.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.422 volte, 1 oggi)