SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sole, mare calmo, brezza leggera, e Gibellato in testa: la prima giornata del mondiale Powerboat P1, che si è svolta a San Benedetto venerdì 9 maggio, ha visto trionfare nella Powerpole due imbarcazioni italiane nelle rispettive classi del campionato.

Nella Evolution la Powerpole è andata proprio alla GFN Gibellato, della Metamarine Corse – Veneta Marina Racing con il driver sambenedettese Marco Pennesi driver, Giampaolo Montatoci throttles e Stefano Bonanno navigator, che hanno ottenuto il miglior tempo sul giro (3:09:56), staccando di 3,01 secondi il secondo classificato Honeyparty.com e a 9,24 secondi dal terzo Cranefields Wine.

Nella classe Supersport ferma il cronometro sul tempo più breve, 3:46:17, Conam Yachts del team Racing Project con Aaron Ciantar, driver e Angelo Tedeschi, throttleman; seguono Silverline Buzzi Bullet a 2,36 secondi e VoomVoom.com a 3,60 secondi.

Una bella soddisfazione per il team sambenedettese Metamarine. Oggi, sabato 10, e domani, domenica 11, ancora spettacolo sul mare di San Benedetto con il mondiale Powerboat P1.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 898 volte, 1 oggi)