CONTROGUERRA – Maggiori controlli sulla strada provinciale della Bonifica del Tronto attraverso un sistema di telecamere a circuito chiuso, per cercare di arginare o quantomeno monitorare il fenomeno della prostituzione a cui si collega un inevitabile sottobosco di spaccio di droga ed episodi di criminalità.

L’iniziativa proviene, da due comuni limitrofi, Controguerra e Ancarano, che vivono quotidianamente il disagio dei cittadini e delle aziende che risiedono nella vallata del Tronto.

Per quanto riguarda Controguerra, il sindaco Mauro Scarpantonio avrebbe intenzione di posizionare le telecamere a infrarossi nei posti più frequentati da prostitute e client e in prossimità dei centri abitati al fine di scoraggiare l’attività nelle aree maggiormente controllate.

Il provvedimento va a coadiuvare l’iniziativa promossa lo scorso mese di ottobre dallo stesso sindaco che attraverso un’ordinanza ha imposto il divieto di contrattazioni sessuali su tutto il territorio comunale, con riferimento specifico alla strada della Bonifica, con multe salate staccate dai vigili urbani nei confronti di clienti in fase di trattativa con le prostitute in strada.

Per quanto riguarda Ancarano invece, il sindaco Emiliano Di Matteo punta l’attenzione principalmente sulle zone industriali, attraverso una forma di collaborazione con le ditte stesse che vedranno installate le telecamere all’interno della propria area.

«Siamo convinti – ha spiegato Di Matteo – che questo sistema rappresenti un formidabile deterrente nella lotta alla prostituzione. Le aziende che operano nel nostro territorio avvertono il peso del problema, anche per una questione di immagine oltre che di sicurezza. Le telecamere a circuito chiuso posizionate all’interno delle aree delle aziende serviranno per monitorarle 24 ore su 24».
Il sindaco di Ancarano vuole quindi riproporre lo stesso sistema di videocontrollo applicato per le vie del centro cittadino ottenendo una sensibile diminuzione degli atti vandalici.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.149 volte, 1 oggi)