SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Da domenica 11 a domenica 18 maggio si svolgerà la prima tappa del Royal Poker Tour di texas hold’em a Sharm el Sheik, in Egitto, al quale il Circolo Riviera delle Palme di San Benedetto parteciperà con ben tre giocatori, che hanno vinto il ticket per partecipare al torneo da 1.100 euro e la vacanza di una settimana all inclusive disputando due satelliti presso il circolo di via Pasubio.

I vincitori sono Giampiero Cocciò e Giuseppe “Pippo” Pezzuoli, oltre a Marco Grossi che parteciperà a degli eventi minori. Grandissime le prestazioni di Cocciò, che dopo la splendida impresa di Sanremo all’EPT, dove si è classificato quarantesimo vincendo 10 mila euro, è arrivato secondo a San Marino al torneo da 550 euro, vincendo anche lì 10 mila euro, ed ora si trova a disputare un altro main event di un torneo mondiale.

Ottimo anche Pippo Pezzuoli, che ha dominato sia il suo tavolo di semifinale che la finalissima, dimostrandosi freddo e concentrato nei momenti topici. Ora al circolo si svolgeranno dei satelliti per il Campionato Europeo di Baden che si disputerà in Austria dal 5 al 12 ottobre, nella medesima località (tempio dello stile Biedermeier) nella quale l’Italia di calcio stabilirà il proprio quartier generale per gli Europei di giugno.

Inoltre continua il Cith (campionato italiano texas hold’em) che vedrà l’ultima tappa disputarsi a San Benedetto domenica 18 maggio, con il rossoblu Giovanni Silvestri al comando della classifica generale.

Insomma, il circolo Riviera delle Palme si sta facendo valere su tutti i fronti, ottenendo ottimi risultati ed in una ipotetica classifica che tiene conto del rapporto numerico iscritti-risultati i rossoblu sono il primo club marchigiano e uno dei migliori d’Italia. Per coloro che volessero iscriversi è attivo il numero telefonico 388/1203466.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.341 volte, 1 oggi)