ASCOLI PICENO – Migliora la situazione idrica nel territorio. Lo rende noto il consorzio idrico, Ciip spa, facendo sapere che precipitazioni nevose invernali e primaverili e le favorevoli condizioni climatiche attuali fanno registrare una ricarica soddisfacente delle sorgenti primarie e secondarie.
Per le sorgenti maggiori che ancora manifestano portate inferiori alla media, quali Pescara di Arquata, Capodacqua di Arquata, Foce di Montemonaco e Sassospaccato di Montegallo, si conferma un significativo andamento al rialzo.
A tale proposito il Ciip comunica la regressione dal “Livello di Allerta – codice arancio” , dichiarando il “Livello di Attenzione – codice giallo” per quanto riguarda l’approvvigionamento idrico-potabile sul territorio gestito dall’Azienda.
Tuttavia prosegue la campagna di sensibilizzazione al risparmio idrico portata avanti dal Ciip spa, volta a proporre un uso parsimonioso dell’acqua, limitato a un utilizzo strettamente igienico e potabile e tesa a evitare ogni possibile spreco.
Sarà poi compito del consorzio idrico continuare il monitoraggio della disponibilità in sorgente della risorsa idrica, informando gli utenti nel caso le condizioni di ricarica delle sorgenti dovessero cambiare tendenza, facendo prospettare un peggioramento rispetto alla situazione attuale.
Per avere ulteriori informazioni e per accedere ai grafici delle analisi delle portate delle sorgenti principali e delle precipitazioni è possibile visitare il sito internet dell’azienda www.ciip.it, ciccando sulla pagina “Eventi e Notizie” – “Situazione Idrica Attuale”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 886 volte, 1 oggi)