SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Seminari di approfondimento turistico alla sede della Facoltà di Economia “Giorgio Fuà” di Palazzo Vannicola, a San Benedetto: otto incontri che si svolgeranno dal 10 maggio fino al 20 giugno. I seminari rappresentano il naturale proseguimento del corso di perfezionamento per “Professionista dello sviluppo del sistema turistico locale” coordinato da Renato Novelli, del dipartimento di Scienze Sociali.
«Il ciclo di appuntamenti è aperto a tutti, ma in particolare agli operatori del settore turistico a cui l’Università Politecnica delle Marche e la Provincia di Ascoli vogliono offrire una serie di strumenti formativi per “leggere” la moderna economia turistica» spiega il vicepresidente della Provincia e assessore alla Formazione professionale Emidio Mandozzi.
I seminari di approfondimento vedranno l’alternarsi di docenti universitari, dirigenti pubblici del settore turistico, esperti di marketing turistico ma anche personalità che apparentemente non hanno una diretta attinenza con l’economia turistica ma che in realtà possono portare un contributo innovativo ed interessante a nuove logiche imprenditoriali del settore: basti pensare alla presenza del grande scenografo Giancarlo Basili che parlerà il 30 maggio di “Scenografia cinematografica come lettura di un territorio per il turismo” o a quella di Carlo Carboni, docente di sociologia economica all’Università Politecnica della Marche, che parlerà di “Sviluppo locale”.
Il primo appuntamento è in programma sabato 10 maggio alle 9,30 con l’intervento di Josep Ejarque, già “ragazzo prodigio” del marketing turistico nella nativa Catalogna al tempo delle olimpiadi di Barcellona, oggi affermato “guru” internazionale chiamato a rivoluzionare il business turistico nostrano e, in particolare, quello del Friuli Venezia Giulia della cui Agenzia del turismo è Direttore generale.
Per ogni informazione ci si può rivolgere alla sede della Facoltà di Economia dell’Università Politecnica delle Marche in via del Mare a San Benedetto oppure telefonare al numero 347/4344856.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 448 volte, 1 oggi)