SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Debutta al Teatro dell’Arancio di Grottammare, giovedì 8 Maggio alle ore 21.15, la nuova creazione di Alessandro Sciarroni, “Come una nuvola sulle onde”. Si tratta della performance degli allievi attori di “Corpoceleste 02#”, laboratorio di ricerca teatrale contemporanea che quest’anno è stato dedicato alla figura di Virginia Woolf.
Il suo romanzo “The waves” infatti è stato tradotto e adattato dalla critica d’arte e scrittrice Alessandra Morelli.
I testi, sia quello letterario che quello teatrale, sono privi di intreccio, mistici, senza occhi. Il tema dominante è lo sforzo, la personalità e la sfida. Un romanzo che la Woolf ha scritto ad alta pressione, un’opera difficile e intensa.
L’affresco iconografico si esaurisce nell’arco di una giornata di sole. Morelli ha affrontato la traduzione e la riscrittura dell’opera, attraverso una lettura metateatrale del romanzo, sicuramente il più misterioso ed enigmatico della Woolf, che risulta particolarmente fedele all’originale inglese.
Un’opera teatrale che parla anche del teatro, dunque. Le performance degli allievi-attori riflettono l’identità sonora delle sei funzioni drammatiche del romanzo-poema.
Il risultato è un’evoluzione cronologica dei personaggi nel corso della rappresentazione, che per questo scopo prevede anche la presenza di tre interpreti bambini.

Lo spettacolo è una monumentale riflessione sullo scorrere del tempo, sul passare della vita e sulla lotta contro la morte. Le musiche originali sono state scritte e verranno suonate dal vivo dal chitarrista Massimo Troiani, in una composizione che scandisce e chiarisce la relazione tra il testo e il ritmo delle azioni. Sciarroni curerà anche l’allestimento scenico insieme a Rocco Giansante, trasformando il Teatro dell’Arancio di Grottammare in un melanconico paesaggio natalizio.
I costumi sono stati realizzati da Elisa Orlandini, artista visivo che ha operato sul corpo dei performer costruendo una piccola installazione materica da “abitare” per ogni allievo (tunica bianca di base, su cui sono applicati oggetti che lo caratterizzano).

Gli attori sono Emidio Ciucci, Raffaella Filippini, Novello Gasperi, Alessia Giannelli, Serena Marconi, Katiuscia Mariani, Cecilia Massoni, Giulia Neroni, Luisa Scardecchia, Laura Sciabarrà, Paola Sciarroni.

Corpoceleste_laboratori teatrali è un’esperienza di formazione teatrale stabile che prende in considerazione i linguaggi della contemporaneità, attraverso la proposta di un percorso didattico intensivo.
Gli allievi apprendono le tecniche vocali e corporee del lavoro dell’attore attraverso la pratica dell’esperienza artistica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.127 volte, 1 oggi)