VISI 6: primo tempo in assoluta tranquillità, mentre nella ripresa compie un paio di parate di ordinaria amministrazione prima del gol di Baiano, viziato probabilmente da un fallo su di lui di Menichini. Le sue proteste innervosiscono l’arbitro che lo ammonisce.

TINAZZI 5,5: un’ottima prestazione macchiata da quell’espulsione nel finale e dagli applausi ironici rivolti ai tifosi di casa entrando negli spogliatoi.

VICENTINI 6: la sua partita dura solo 40 minuti, poiché è costretto ad uscire per uno stiramento ad una coscia. Fino a quel momento aveva lottato con grinta anche eccessiva, rimediando un’ammonizione.

PALLADINI 6: il suo raggio d’azione è stato limitato: non ha praticamente mai superato la linea di centrocampo. Ma da come incitava i suoi compagni si vedeva che non voleva assolutamente perdere.

MOI 6: nel gioco delle coppie centrali oggi è toccato a Bonfanti affiancarlo. Una coppia un po’ statica ma granitica. Un po’ troppo falloso nel finale di gare.

BONFANTI 6: ingaggia un duello di forza con il poderoso Menichini. Buono il primo tempo, un po’ meno la ripresa.

CIA 7: ha giocato in posizione molto avanzata come seconda punta a stretto contatto con Curiale. Bravo a sfruttare un’indecisione della difesa toscana e a realizzare il quinto gol stagionale e concludendo uno straordinario girone di ritorno.

CARBONI 6: nel primo tempi è uno dei più attivi. Da un suo corner scaturisce il gol di Cia. Nella ripresa opera soprattutto in fase di contenimento fino al 72′ quando viene sostituito da Forò.

CURIALE 6,5: ha cercato con determinazione il gol per raggiungere la doppia cifra che da esordiente in C1 sarebbe stata la ciliegina sulla torta, ma oggi non ha avuto fortuna.

GIORGINIO 6: in linea con le sue ultime prestazioni gioca un buon primo tempo per poi calare vistosamente nella ripresa.

SODDIMO 6: viene schierato sulla sinistra, fascia che predilige, e si fa notare per alcune sgaloppate. Forse è stato eccessivamente individualista, ma ci teneva ad incrementare il suo bottino personale di gol.

LOSETO 6: dopo Castellammare gioca finalmente un tempo intero. Contiene bene Arrigoni, mentre soffre un po’di più Brizzi

FORO’ 6: si fa notare soltanto per un assist a Curiale che l’attaccante siciliano non riesce a tramutare in gol.

MORINI 6,5: appena entra in campo imprime velocità in fase offensiva i difensori della Sangiovannese ricorrono alle maniere forti per fermarlo. Nel finale sbaglia un gol per eccesso di altruismo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.408 volte, 1 oggi)