SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo i ministri Cesare Damiano e Pierluigi Bersani, un altro personaggio noto rende visita ai lavoratori della Foodinvest davanti ai cancelli di via Verbania.
Stavolta il contesto e l’identità del personaggio sono diversi; è appena stato firmato un accordo di cassa integrazione e Vittorio Sgarbi è giunto alla ex Surgela non per offrire competenze specifiche, o soluzioni, ma una testimonianza di umana solidarietà.
L’industria non è certo il suo campo; l’assessore alla Cultura nella giunta di centrodestra del Comune di Milano era nel Piceno per una visita notturna alla galleria d’arte contemporanea del Polo Sant’Agostino di Ascoli, per la mostra di Osvaldo Licini “Errante erotico eretico”.
Giunto a San Benedetto attorno alle 19, Sgarbi ha incontrato il sindaco Giovanni Gaspari, che gli ha chiesto di venire a fare visita al presidio degli operai davanti allo storico stabilimento. Il noto personaggio appena poche settimane fa aveva presenziato all’inaugurazione del nuovo Archivio Storico Comunale.

E a mezzanotte, un po’ in ritardo sulla tabella di marcia, è arrivato in via Verbania insieme a Gaspari, ex dipendente della Foodinvest e amico personale degli operai.
Foto ricordo, applausi, un brindisi e gli auguri alla signora Assunta Stramacchia, dipendente che festeggia il compleanno in una giornata dal sapore amaro un po’ per tutti.
La salvezza dell’importante stabilimento agroindustriale infatti si potrebbe chiamare Alessandro Pignoletti, ma la trattativa fra la Malavolta Corporate e la sua Green Garden è ancora sospesa.
Sgarbi intanto chiedeva lumi sulla situazione della Foodinvest, spendendo parole di elogio per il sindaco: «Quando c’è una situazione di disagio la politica non si deve dividere, contano poco le divisioni di schieramento. Mi ha colpito che il sindaco mi chiedesse di venire qui in fabbrica, è un bel gesto di vicinanza ai problemi dei cittadini. Ci sono altri amministratori che al contrario non si mettono in gioco. E invece conoscere i problemi è un primo passo verso la loro soluzione».
Gaspari ha ringraziato Sgarbi per la sua visita: «La sua è una personalità straordinaria, carica di umanità».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.498 volte, 1 oggi)