ASCOLI PICENO – Dove non arriva la Provincia di Ascoli: il 5 maggio sarà in Francia, a Strasburgo, presso il Consiglio d’Europa, in occasione della seconda riunione dell’assemblea generale della Recep, Rete europea degli enti locali e regionali per l’attuazione della Convenzione Europea del Paesaggio, come esperienza attuativa esemplare e pilota per l’Italia.

La Provincia di Ascoli Piceno è fra le sei province italiane che hanno aderito alla Recep in qualità di membri fondatori. Dal 2006 è impegnata in un percorso progettuale teso a sperimentare metodi di coinvolgimento e partecipazione delle popolazioni locali nei processi di governo del territorio: discutere, pensare e progettare il futuro ancorandolo con rispetto e sensibilità alla specificità dei luoghi.

Lo stesso Festival SaggiPaesaggi, diretto dall’architetto Sandro Polci, attraverso mostre, incontri, spettacoli, convegni offre occasioni in cui i cittadini possono ritrovarsi per leggere ed interpretare il loro spazio di vita, per raccontarsi e raccontare il progetto di sviluppo territoriale che il Piceno sta delineando sempre più chiaramente. caratterizzandosi con economie sostenibili, qualità diffuse, innovazione, inclusione ed apertura verso l’esterno.

La Provincia di Ascoli Piceno presenterà il Festival SaggiPaesaggi come un’esperienza pilota ed esemplare per l’attuazione degli articoli 5 e 6 della Convenzione Europea del Paesaggio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 379 volte, 1 oggi)