SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Le ditte interessate alla realizzazione dell’impianto di videosorveglianza allo stadio “Riviera delle Palme” dovranno far pervenire le loro offerte al Comune entro le ore 12 di martedì 27 maggio. Andranno installate 25 telecamere, saranno realizzati cablaggi e un sistema di gestione della registrazione delle immagini in una sala “Gos” (“Gruppo operativo di sicurezza”), da realizzare all’interno dello stadio.
Per questo intervento il Comune spende 450 mila euro, di cui 379.550,32 per lavori, la differenza per Iva, allacci e interventi accessori. Il 28 maggio verrà poi valutata la documentazione per l’ammissione alla gara. Entro il 30 maggio la valutazione della parte economica dell’offerta (cui verrà attribuito un massimo di 40 punti su 100) e di quella tecnica (max 60 punti su 100). L’intervento rientra nel processo di adeguamento dello stadio “Riviera delle Palme” ai decreti del ministero dell’Interno del 18 marzo 1996 e del 6 giugno 2005.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.513 volte, 1 oggi)