Da Riviera Oggi n. 724

RIPATRANSONE – Prosegue la nostra indagine sulla situazione delle strutture ricettive ripane. Questa settimana abbiamo incontrato la proprietaria dell’agriturismo “C’era una volta…Samanta Bugugnoli.
La quiete della campagna ripana, la sana e tradizionale cucina marchigiana, insomma una vera immersione in un territorio che non ha nulla da invidiare alle dolci colline toscane: «I clienti cercano un luogo lontano dalla frenesia della città e certamente le nostre colline, i borghi medievali e la bellezza dei paesaggi sono un ottimo strumento di attrazione. Durante i giorni del ponte pasquale abbiamo lavorato bene, l’affluenza è stata più alta rispetto all’anno scorso e anzi devo dire che abbiamo anche delle prenotazioni per il ponte del 25 aprile e del primo maggio. Certo la crisi generale si avverte anche nel nostro settore eppure sempre di più ci troviamo a lavorare per piccoli periodi durante tutto l’anno. Sarà per le giornate di ponte che sono posizionate in modo che le persone hanno una maggiore possibilità di utilizzare le loro ferie. I soldi mancano, ma la spesa per due o tre giorni di riposo si trovano».

I clienti sono principalmente italiani e soprattutto del nord,«vengono nel periodo estivo, perchè è questo il momento in cui si concentrano le ferie, e poi il mare resta comunque un’attrattiva da non dimenticare. I nostri ospiti sono interessati al paesaggio, alle bellezze artistiche, ma approfittano anche della spiaggia che si trova solo a pochi chilometri. Siamo bene organizzati per fornire ogni tipo di informazione sui diversi itinerari a disposizione. Procuriamo depliant con indirizzi e mappe per guidare il turista che di solito possiede un proprio mezzo per spostarsi».

Si prospetta dunque un bilancio positivo per la prossima stagione estiva? «Le prenotazioni per i mesi di giugno e luglio le avremo solo a ridosso delle date scelte. È sempre così ogni anno, con l’arrivo della bella stagione il tempo migliora e gli italiani cominciano a organizzare le loro vacanze. Ma se le premesse sono positive speriamo di continuare a lavorare bene, e di avere sempre la stessa affluenza e le richieste avute per questo primo assaggio di vacanze».

Per leggere le altre interviste clicca qui

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 518 volte, 1 oggi)