PORTO D’ASCOLI (4-3-3): Marinelli, Novelli, Sansoni, Filipponi, Induti A (16’ Mangiola), Piergallini, Orefice, Maurizi, Di Filippo, Perozzi (22’ Grilli, 46’ Sgattoni), Di Girolamo. A disposizione: Induti M, Rutera, Fiorino, Straccia. Allenatore: Deogratias

RIPATRANSONE (4-4-2)
: Capretti (68’ Virgili), Marchegiani (59’ Cicconi), Sciamanna, Capriotti, Travaglini, Eleuteri, Pagliarini, Amadio, Piatti, Luzi, Re (64’ Del Zompo). A disposizione: Alabnesi, Maroni, Malavolta, Di Lorenzo. Allenatore: Leli

ARBITRO
: Caporaletti di Macerata

MARCATORI
: 15’ Di Filippo (PDA), 44’ Re rig, (R), 78’ Sgattoni (PDA)

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il campionato termina con la vittoria del Porto d’Ascoli sul Ripatransone. I biancocelesti mantengono il quarto posto: fra due settimane al Ciarrocchi ci sarà la prima gara dei play off con il Pagliare. Applauso alla compagine di mister Leli che non si è mai data per vinta.
Subito in avanti gli amaranto: Re e Luzi si affacciano timidamente dinanzi a Marinelli il quale non si fa intimorire. Al 5’ uno scambio Di Filippo-Filipponi costringe la difesa ripana a salvarsi in anagolo. Al quarto d’ora vantaggio biancoceleste: cross bassi di Di Girolamo, Di Filippo raccoglie e deposita in rete.
Gli ospiti reagiscono con Luzi. Punizione dal limite che Filipponi mette in angolo. Al 33’ Di Girolamo a botta sicura colpisce il palo. Al 37’ rimbalzo che favorisce Piatti, la palla dà l’illusione del gol.
Al 42’ punizione di Luzi, Piatti riceve costringendo Marinelli a respingere sulla linea. Ma il pari ospite giunge due minuti dopo: Filipponi atterra Piatti, l’arbitro assegna il rigore. Dal dischetto Re realizza.
La ripresa si apre con una Ripa scatenata decisa a fare risultato. Incursione in area di Sciamanna, pallonetto che Marinelli toglie dal sette. Luzi si fa vedere per altre due volte dinanzi all’estremo difensore locale, il quale non si lascia superare.
Al 52’ una conclusione di Di Girolamo costringe Capretti a rifugiarsi in corner. Al 60’ una parabola insidiosa di Orefice finisce di poco alta. Al 78’ Porto d’Ascoli ancora in vantaggio: Di Filippo serve Sgattoni che, smarcato, deposita con eleganza la sfera alle spalle di Virgili.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 644 volte, 1 oggi)