SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Magari finisse come l’ultima volta. Se lo augurano i tifosi rossoblu, che con la mente ripercorrono il Samb-Ancona 4-0 datato 17 dicembre 2006. Un trionfo per la squadra di mister Ugolotti: al Riviera delle Palme finì in goleada (doppiette di Morante e Desideri), per la gioia dei 5 mila sugli spalti.

Domenica i ruoli si invertiranno: perché i padroni di casa lottano per la salvezza, mentre gli ospiti inseguono la Serie B. Dodici, in totale, i precedenti di campionato disputati a San Benedetto tra le due formazioni. Il bilancio parla a favore dei rossoblu, che hanno ottenuto 8 vittorie. Quattro i pareggi, mentre l’Ancona non ha mai vinto.

GLI EX. Due soli ex tra i giocatori: stiamo parlando del terzino Michele Santoni, residente a Polverigi – 20 chilometri dal capoluogo – e cresciuto nel settore giovanile dell’Ancona, con cui però non ha mai giocato in prima squadra; e di Cristiano Camillucci, da gennaio ad Ancona, e a San Benedetto per tre stagioni, dal 2001 al 2004.

A livello dirigenziale il diesse della Samb Enzo Nucifora vanta una breve parentesi in biancorosso, dal luglio all’ottobre del ’98, mentre l’attuale osservatore rossoblu Francesco Nocera vanta un passato sia con il club di Viale dello Sport (dal ’91 al ’93) che con l’Ancona (dal ’96 al 2002).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 601 volte, 1 oggi)