SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il divieto di sosta dovrà essere rispettato: dopo l’avvio del servizio di spazzamento massivo delle strade, lo scorso primo marzo, la Picenambiente, visto lo scarso rispetto dell’ordinanza che impone il divieto di sosta nelle strade interessate al servizio, ha chiesto all’assessore all’Ambiente Paolo Canducci di mettere in atto ulteriori provvedimenti per facilitare il lavoro.
In particolare, a partire dal primo maggio, i residenti delle varie zone cittadine interessate, verranno informati del servizio in corso anche mediante un servizio di fonica, oltre che tramite gli altri mezzi normalmente usati, e verranno dunque invitati a parcheggiare le auto in altre zone.
Il calendario completo degli interventi è disponibile all’indirizzo internet del Comune www.comunesbt.it/varie/LLPP/spazzamento/spazzamento.asp, oppure chiamando il servizio Ambiente del Comune ai numeri 0735 794586-333-338, o infine contattando la Picenambiente al numero 0735 757077.
Il mancato rispetto dell’ordinanza comporta una sanzione di 36 euro. La Polizia municipale effettuerà i relativi controlli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 642 volte, 1 oggi)